[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. CIBI ANTIOSSIDANTI: ECCO COME COMBATTERE I RADICALI LIBERI A TAVOLA – Organic Store
Milano: nasce l'e-commerce dedicato al cibo biologico

Cibi antiossidanti: ecco come combattere i radicali liberi a tavola

I cibi antiossidanti aiutano a contrastare l’invecchiamento cellulare, dovuto all’azione dei radicali liberi. Non è solo una questione di bellezza, ma anche di salute. Scopriamo di più.

Con l’arrivo dell’estate, diventa ancora più importante prevedere una dieta che includa dei cibi antiossidanti, per contrastare lo stress ossidativo delle cellule e combattere i radicali liberi. Scopriamo insieme quali sono i cibi antiossidanti contro i radicali liberi più indicati e, innanzitutto, cosa sono i radicali liberi.

Cosa sono i radicali liberi

I radicali liberi sono molecole prodotte dal metabolismo cellulare. Hanno la caratteristica di essere particolarmente “reattive” poiché presentano un elettrone libero, pronto a legarsi ad altre molecole.

Una certa quantità di radicali liberi è salutare: ci aiuta, per esempio, a proteggerci dalle aggressioni di virus e batteri. Se queste molecole sono presenti in eccesso, però, possono diventare pericolose proprio in virtù della loro capacità ossidante, cioè di legarsi ad altre molecole, come quelle delle cellule: grazie all’elettrone libero si attaccano a DNA, proteine, lipidi, e ne danneggiano le strutture.

È quello che viene chiamato stress ossidativo, un fattore di rischio per la salute perché è in grado di accelerare il fisiologico invecchiamento cellulare e di favorire una serie di patologie infiammatorie o degenerative, come ipertensione, malattia di Alzheimer, diabete, obesità, tumori.

Dieta con cibi antiossidanti

Una sana alimentazione deve prevedere l’assunzione di cibi ad azione antiossidante. Il contrasto all’invecchiamento cellulare inizia proprio a tavola. I cibi antiossidanti sono proprio quei cibi che contengono molecole in grado di proteggere le cellule dall’attacco dei radicali liberi.

Queste molecole antiossidanti possiedono un elettrone in più, elettrone che viene ceduto ai radicali liberi, neutralizzando.

L’inquinamento ambientale, un eccessivo stress, i raggi UV e il fumo di sigarette sono in grado di aumentare la formazione di radicali liberi. Gli antiossidanti oltre a rallentare l’invecchiamento, riducono il rischio di sviluppare le  patologie degenerative più gravi legate ai radicali liberi. Per questa ragione è importante che nell’alimentazione quotidiana siano presenti alimenti ad azione antiossidante. 

Prima di addentrarci nello specifico dei cibi antiossidanti, diciamo che una buona routine antiossidante deve prevedere: 

  • Molte vitamine e minerali, fibre e acqua
  • poche calorie, grassi e zuccheri

Una dieta che combatte i radicali liberi è una vera e propria dieta antiaging. 

Le sostanze antiossidanti sono, soprattutto:

  • Vitamine A, E, C,
  • flavonoidi,
  • selenio,
  • polifenoli 

Vediamo ora alcuni cibi che contengono queste sostanze antiossidanti.

Zucca e carote sono ricche di betacarotene, precursore della vitamina A. Il betacarotene è presente anche in verze, rape, radicchio rosso, spinaci, e nella frutta a colore giallo. Inoltre, anche i pomodori, soprattutto cotti, sono alleati eccezionali contro lo stress ossidativo.

Anche la vitamina C è molto importante, perché ha una forte azione antiossidante, utile per la difesa immunitaria dell’organismo, protegge le vie aeree, la pelle, i vasi sanguigni. Ne sono ricchi arance, limoni, pompelmi, kiwi, fragole, melagrana; tra le verdure, broccoli, cavolfiori, peperoni gialli, rossi, spinaci.

La vitamina E è particolarmente efficace contro i radicali liberi prodotti dal sole. Stimola le difese immunitarie, rallenta l’invecchiamento della pelle e dell’organismo. Fonti di vitamina E sono l’olio di oliva e di girasole, ma anche mandorle, noci, nocciole.

Per concludere, diciamo che una dieta sana deve prevedere una ampia varietà di alimenti soprattutto a base vegetale, pochi grassi saturi, poca carne e formaggi, acqua, vino moderatamente ai pasti, cereali integrali.

Infine, anche una moderata attività aerobica – come correre o camminare – ha un’importante azione antiossidante. 

Supermercati Alì, biologico mirato e di alta qualità

Per impostare un’alimentazione antiossidante corretta, è importante rivolgersi a un medico dietologo. Presso il centro medico Anfossi2 ti aspetta il dott. Nicoletti: la prima visita è a soli 100 euro, in promo speciale!